Ambra e larimar

 Ambra e larimar

L’ambra è una peculiarità della Repubblica Dominicana. Questa resina di colore giallo che, trasformatasi in fossile, cela talvolta in sé impronte di piccoli animali, può essere acquistata in diversi posti; consigliamo di farlo in uno dei centri autorizzati o in uno dei musei dell’ambra di Santo Domingo o Puerto Plata, poiché è piuttosto facile incorrere in ambre false. Il principale centro per l’ambra è considerato Costambar, a Puerto Plata, dove si trova anche un museo interamente dedicato a questo fossile. Secondo la tradizione, l’ambra possiede virtù magiche soprattutto per la persona che la riceve in regalo. Buona fortuna!!

Il larimar è una pietra semipreziosa di colore azzurro cielo che si trova esclusivamente nella Repubblica Dominicana. Esso può essere acquistato presso il Mercato “Modelo” di Santo Domingo, nei negozi per turisti o nelle gioiellerie; si può trovare in diverse forme: allo stato naturale o lavorato, ad impreziosire collane, anelli, ed altri oggetti.

SigariAnche i sigari, lavorati a mano, fanno parte della tradizione dominicana e godono oggi di un enorme prestigio in tutto il mondo. Le marche più selezionate dei nostri sigari possono essere acquistate nei diversi “club del sigaro”, nei negozi per turisti, negli alberghi, negli aeroporti ed in vari supermercati. La regione settentrionale risulta la maggior produttrice di tabacco e nella città di Santiago si trova un museo interamente dedicato al sigaro.

Rum e birraIl rum e la birra sono le bevande più comuni nella Repubblica Domenicana.

Trovandovi in un Paese tropicale, caratterizzato da un clima caldo, non vi stupisca il fatto che il Dominicano si beva una “frìa”, come viene generalmente chiamata la birra, in qualsiasi momento della giornata. Tra le varie birre, al primo posto vi è la “Presidente”, facilmente riconoscibile grazie alla bottiglia di colore verde brillante.

Esistono, poi, altre marche locali come “Quisqueya”, “Bohemia” e “Soberana” ed alcune marche internazionali, ma, nel caso in cui non esprimiate alcuna preferenza, vi verrà servita una “Presidente”. Di solito si beve gelata; alcuni la mischiano con del succo di pomodoro in lattina.

Senza alcun dubbio, il migliore rum del mondo viene prodotto in queste terre. La gran varietà e qualità di rum prodotta nella Repubblica Dominicana deriva dal fatto che, nel Paese, vi è un’altissima produzione di canna da zucchero. Esistono diversi tipi di rum: lo scuro, il dorato, il vecchio, lo speciale.

Ognuno di essi gode di una caratteristica particolare, legate a diversi motivi come il processo di invecchiamento, la quantità di caramello impiegata, etc. La gradazione alcolica può oscillare fra il 40% ed il 75%, mentre il quantitativo in una bottiglia varia dal mezzo litro, al litro, sino ai cinque litri.

Il Dominicano beve di solito il proprio rum con ghiaccio o Coca-cola. Tra le marche locali più note troviamo il “Barcelò”, il “Brugal” ed il “Bermùdez”. Per tradizione i Dominicani offrono il primo sorso di rum ai defunti: per essi, appena viene aperta una bottiglia, si versa in terra il primo goccio!!

ArtigianatoL’artigianato dominicano è caratterizzato dall’impiego di colori forti e di materiali naturali, assai abbondanti nell’isola; materiali come il mogano, il metallo, la noce di cocco, l’argilla vengono trasformati in splendide sculture, bauli, suppellettili, mobili ed una innumerevole quantità di oggetti vari.

Diversi dipinti rispecchiano le usanze dei Dominicani, richiamando i colori e le abitudini della vita quotidiana; essi possono essere acquistati a prezzi modici, poiché purtroppo vengono apprezzati solamente dai turisti.

Sono ormai note anche all’estero le bambole tipiche “Lime”, fatte in argilla, caratterizzate da abiti vistosi e variopinti a dall’assenza dei tratti del viso.

Vi sono, inoltre, le famose maschere folcloristiche di Carnevale, con significati diversi in ciascuna regione, fabbricate e dipinte a mano.

Tutti questi prodotti artigianali possono essere acquistati nei vari negozi per turisti che si trovano generalmente all’interno dei diversi alberghi. Se avete l’opportunità di visitare Santo Domingo, dovete assolutamente fare un salto al “Mercado Modelo”, un mercato ricco di colori e di folklore dominicano, in cui è possibile ammirare un gran numero di prodotti artigianali; a non molta distanza si trova la via denominata “El Conde”, la principale strada commerciale della capitale. E non dimenticate di chiedere gli sconti!! Nella Repubblica Dominicana è assai comune contrattare il prezzo di qualsiasi cosa.

E’ importante ricordare che, nella maggior parte dei negozi per turisti, sono in vendita numerosi oggetti ricavati da gusci di tartaruga marina o altri animali il cui commercio è però proibito dalle autorità locali, poiché contribuisce all’estinzione di queste specie.

© Copyright2000-05 DominicanDream Content Provision / Condizioni d’Utilizzo

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: