Informazioni generali

Clima

Nella Repubblica Dominicana esiste una sola stagione: l’estate. Nel corso dell’anno la temperatura oscilla fra i 20°C durante la notte nei mesi di gennaio e febbraio e i 34°C durante il giorno nei mesi di luglio e agosto.

Il periodo migliore è quello compreso fra novembre e Marzo, giacché, nel corso di questi mesi, la temperatura è di solito assai piacevole, sia di giorno che di notte.

Il periodo che va da Giugno a novembre viene considerato la stagione degli uragani, per cui, se avete progettato le vostre vacanze proprio in questi mesi, informatevi prima della partenza, sull’andamento ciclonico previsto. Normalmente non tutti gli anni un uragano passa sulla Repubblica Dominicana, infatti gli uragani pericolosi passano circa ogni vent’anni: gli ultimi sono stati David nel 1979 e Georges nel 1998. In genere, durante le stagioni degli uragani si verificano solo le tormente tropicali che sono fenomeni metereologici caratterizzati da intense piogge (normalmente non durano più di uno o due giorni), ma senza forti venti. Inoltre, a differenza di quanto molti stranieri pensano, non piove continuamente durante tutta la stagione degli uragani, infatti spesso piove intensamente per un paio d’ore al giorno e poi torna un bellissimo sole.
Le piogge sono più frequenti a maggio e a settembre.

Viaggio Collegamenti aereiOra come ora più di sessanta linee aeree collegano gli aeroporti di Santo Domingo, Puerto Plata, La Romana e Punta Cana (a breve sarà disponibile anche quello di Samaná) con le principali città di Europa, Caraibi, Stati Uniti e America Centrale e Meridionale. Le compagnie aeree che offrono voli dall’Italia sono Air Europe, Eurofly, Lauda Air, Iberia e Air France (queste ultime con scali a Madrid e Parigi).

Permessi d’entrataPer entrare nella Repubblica Dominicana è necessario avere il passaporto in corso di validità. Per cittadini di Stati Uniti, Canada e Germania che intendono soggiornare nella Repubblica Dominicana per non più di tre mesi è sufficiente presentare il proprio documento d’identità.

I cittadini dei principali paesi sviluppati non hanno bisogno di richiedere un visto presso un consolato della Repubblica Dominicana. All’Ufficio Immigrazione degli aeroporti viene richiesto un permesso turistico che può essere acquistato, al costo di dieci dollari, sia presso le compagnie aeree sia al vostro arrivo all’interno dell’aeroporto stesso sia al tour operator o agenzia di viaggio di fiducia. Tale modulo va compilato e poi consegnato ad un responsabile dell’Ufficio Immigrazione.

Medicinali ed abbigliamento MedicinaliSe avete in mente una vacanza di piena attività, non dimenticate di portare con voi l’occorrente per il pronto soccorso e le creme solari. E’ importante, inoltre, avere con sé un repellente antizanzare ed i medicinali necessari contro l’eventuale insorgere di disturbi intestinali, assai comune tra i turisti. 

AbbigliamentoA causa delle alte temperature, si raccomanda di portare con sé un abbigliamento pratico e leggero. Consigliamo di tenere presente, nel momento in cui si prepara la valigia, che non è consentito entrare nelle chiese, nei locali notturni e negli uffici pubblici con indosso i pantaloni corti o maglietta a maniche corte.

Valuta e costo della vita

ValutaLa valuta nazionale si chiama Peso Dominicano ed il suo simbolo è RD$. Esistono monete da 1,5,10,25 e 50 centesimi e da 5 e 10 pesos. Per quanto riguarda le banconote, sono in circolazione biglietti da 20, 50, 100, 500 e 1000 pesos.

Il cambio valuta può essere effettuato in tutte le agenzie del Banco de Reservas, presso qualunque banca o nei principali alberghi. Non fidatevi delle persone che vi propongono cambi di valuta per strada!

Dai una occhiata alle banconote dominicane!!

Costo della vitaIl costo della vita nella Repubblica Dominicana è molto più basso rispetto ai paesi più sviluppati. In ogni modo, va rilevato che il confronto tra prezzi nella Repubblica Dominicana con quelli dei paesi più sviluppati è molto variabile dipendendo dalle tipologie di beni e servizi.

I beni e servizi locali sono a buon mercato. Quindi i piatti offerti dai ristoranti con cucina tipica dominicana e le consumazioni a base di rum nei bar hanno prezzi molto inferiori rispetto a quelli a cui sono abituati i turisti stranieri.

Se si vuole consumare prodotti importati la situazione cambia leggermente. I ristoranti con cucina internazionale ed i bar che offrono vini ed alcolici d’importazione hanno prezzi in linea con quelli dei paesi più sviluppati.

Trasporti interniAll’interno del Paese sono presenti le maggiori ditte internazionali di autonoleggio (National, Honda, Avis, ecc).

Nel caso in cui, invece, si desideri utilizzare uno dei mezzi di trasporto locali, esiste un sevizio di taxi privato, attivo ventiquattro ore su ventiquattro, disponibile presso tutti gli alberghi del Paese. Al momento di prendere un taxi è sempre importante stabilire bene la tariffa con l’autista prima di entrare in vettura.

I mezzi di trasporto più popolari sono i famosi “carros publicos” (taxi pubblici) che circolano per le strade principali di diverse città seguendo percorsi fissi ed ospitando più persone alla volta. Le “guaguas”, nome con cui vengono chiamati gli autobus urbani, percorrono le principali arterie cittadine e, a differenza dei “carros publicos”, hanno fermate prestabilite e tragitti più lunghi. Un altro mezzo di trasporto è costituito dai “motoconcho”, motorini taxi che si trovano solitamente nei villaggi o nei luoghi non accessibili agli autoveicoli.

Come collegamento fra Santo Domingo e le altre città importanti, diverse linee di pullman privati, come Metro Tours, Caribe Tours, Terra Bus e Omni Tours, sono in grado di prestare un efficiente servizio di trasporto.

Le compagnie aeree Air Santo Domingo e Aerodomca offronno un servizio di voli giornalieri di collegamento interno tra diverse località turistiche.

LinguaLe lingue non rappresentano alcun ostacolo per un Dominicano; nonostante la lingua ufficiale sia lo spagnolo, risulta piuttosto facile incontrare persone che parlino inglese e, nella maggior parte delle località turistiche, una discreta percentuale della popolazione conosce anche l’italiano, il tedesco ed il francese.

Nel caso in cui non parliate lo spagnolo, non preoccupatevi: i Dominicani sono famosi per essere bravi a farsi intendere a gesti.

Nella Repubblica Dominicana non esistono dialetti, ma diversi modi di dire particolari.

Popolazione e religione PopolazioneLa popolazione dominicana consta di otto milioni di abitanti, di cui il 50% ha un’età al di sotto dei diciotto anni. La capitale, Santo Domingo, conta due milioni e mezzo di abitanti. Il 70% della popolazione è di razza meticcia.

ReligioneA differenza di quanto molti possano pensare, la religione osservata dal 98% della popolazione è il Cattolicesimo e non quella vudù.

Nella Repubblica Dominicana è consentita la totale libertà di culto.

Servizi pubblici AcquaSi raccomanda di consumare esclusivamente acqua imbottigliata e non acqua del rubinetto al fine di evitare eventuali disturbi intestinali.

Sistema elettricoSe provenite dall’Europa o da qualunque altro Paese in cui non viene utilizzato un sistema di voltaggio a 110V, no dimenticate di portare con voi un convertitore elettrico. Ad ogni modo, negli ultimi anni molti hotel hanno cominciato ad introdurre un voltaggio a 220V.

E’ importante sottolineare che il Paese detiene gravi problemi di energia elettrica: in qualunque momento del giorno ne può venire interrotta l’erogazione per diverse ore. In ogni caso, non preoccupatevi: la maggior parte degli esercizi pubblici è attrezzata per affrontare questo tipo di disagi che sono ormai frequenti da diversi anni.

Sistema telefonicoIl sistema telefonico Dominicano è all’avanguardia. In tutte le principali città esistono centri di chiamate sia internazionali che nazionali. Inoltre, soprattutto nella capitale, esistono molti telefoni pubblici a moneta.

Il costo delle telefonate locali è molto basso, tranne nel caso di chiamate verso cellulari. Il costo delle chiamate internazionali è molto alto soprattutto se effettuate dagli hotel. Per le chiamate internazionali, quando è possibile, è meglio recarsi presso i centri di chiamate internazionali.

Nella capitale ed in alcune delle città più importanti si trovano diversi Internet cafè, nei quali è possibile collegarsi alla grande rete a prezzi modici.

Orari e giorni lavorativi

Orari di lavoroLa maggior parte dei negozi rimane aperta dalle 8.30 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 18.30, incluso il sabato.Gli uffici pubblici sono operativi dalle 7.30 alle 14.30, dal lunedì al venerdì.

Le banche hanno un orario di apertura che va dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 15.30 ed il sabato dalle 8.30 alle 12.00.

Festività nazionali

A continuazione si riporta l’elenco dei giorni festivi nella Repubblica Dominicana. I giorni festivi segnati con un asterisco (*) vengono spostati nel caso in cui cadano in giorni diversi dal Lunedì; in particolare se i giorni festivi cadono di Martedì o Mercoledì vengono spostati al Lunedì precedente, mentre se cadono di Giovedì o Venerdì vengono spostati al Lunedì successivo (Legge 139-97).

Capodanno                          1 Gennaio
Epifania *                            6 Gennaio
Madonna dell’Altagracia          21 Gennaio

Juan Pablo Duarte                 26 Gennaio
Indipendenza                        27 Febbraio
Venerdì Santo                       Marzo (varia)
Festa del Lavoro *                 1 Maggio
Corpus Christi                        Maggio (varia)
Giornata della Restaurazione *  16 Agosto
Nostra Signora della Mercedes  24 Settembre
Giornata della Costituzione *     6 Novembre

Natale
                                  25 Dicembre

© Copyright2000-05 DominicanDream Content Provision / Condizioni d’Utilizzo

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: