Sono appena tornato da Santo Domingo

Sono appena tornato da una spettacolare vacanza nel cuore del merengue (ovvero la repubblica dominicana) in compagnia di 3 amici.
Ci sono stato poco (7 giorni pieni) ma questo periodo è stato sufficiente per farmi capire tante cose molto positive in merito a questo paradiso dei Caraibi ed alla sua popolazione.
La destinazione: Boca Chica.
Questa piccola città è situata sulla costa sud dell’isola e si trova ad una trentina di chilometri da Santo Domingo (la capitale).
Perché Boca Chica e non le ‘solite’ mete turistiche tipicamente italiane come Bayahibe o Punta Cana?…inanzitutto volevamo fare una vacanza ‘al di fuori’ dei soliti seppur bellissimi villaggi internazionali ed abbiamo optato per un’offerta della Suntur international alloggiando presso il ‘Don Juan beach resort’ sito nella zona centrale della cittadina.
Formula all-inclusive…hotel molto confortevole…camere grandi, giardino tropicale all’interno, 2 ristoranti, diversi bar, 2 piscine e una discoteca.
Pulizia generale ottima, ottimo e variegato anche il cibo,animazione dell’hotel eccezionale (spettacoli diversi tutte le sere) e competenza generale del personale presente (tutti dominicani).
Il volo è stato effettuato da Lauda air (Milano Malpensa-La Romana) con cui mi sono trovato bene (bellissimo l’aereo e cucina decente, niente ritardi o inghippi vari) a parte l’aria condizionata al ritorno che mi è sembrata un po’ troppo fredda.
Il mare chiaramente è bellissimo…la barriera corallina racchiude al suo interno la baia di Boca Chica (lunga circa 2 chilometri) dove l’acqua è sempre bassa e molto calma.Il colore è cristallino…non ho mai visto un mare così bello (nemmeno la Sardegna)…il colore è azzurrino chiaro.
La sabbia è bianchissima e finissima,la spiaggia è molto pulita.
In riguardo al territorio caraibico ho trovato esattamente quello che mi aspettavo (in base ai racconti delle persone che già ci sono state) ma ciò che mi ha colpito di + della mia vacanza sono stati l’atmosfera generale e la popolazione.
Sono stato a contatto con i dominicani per tutti i giorni…la spiaggia dell’hotel infatti era circondata da quella libera frequentata prevalentemente dalla gente del posto e abbiamo avuto modo di instaurare rapporti anche quando uscivamo dal resort per farci dei giretti nella via principale di Boca Chica (durante le ore pomeridiane o notturne).
Il merengue ed il rhum riempiono l’aria di felicità e le persone sono sempre festose.
In ogni angolo della spiaggia e della strada ci sono casse da centinaia di watt che sparano latino americano quasi 24 ore su 24…i ragazzi ballano e cantano in continuazione…e coinvolgono i turisti in tutto questo.
La cosa che stupisce di + è che fondamentalmente i dominicani sono poveri ma prendono la vita con allegria,vivono alla giornata ed hanno sempre il sorriso sulle labbra!
Sono sempre stati molto amichevoli con tutti noi…sia fuori che dentro all’hotel.
Cercano di venderti qualsiasi cosa, chiaro (tutta la zona è piena zeppa di ambulanti e artigiani) ma è normale considerando che fanno una vita di stenti.
Ricordatevi sempre di trattare i prezzi, per tutto!
Le ragazze sono fantastiche!…bellissime e sensualissime…passionali…e ballano tutte in modo divino (e non mi riferisco solo alle ballerine professionali dell’animazione).
Tutti i dominicani hanno il ballo nel sangue…le cameriere e le bariste muovono passi di merengue anche mentre sparecchiano i tavoli…eccezionale!!!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: