ZONA COLONIAL

Dal punto di vista geografico, la Zona Colonial è un quartiere leggermente collinare situato sulla riva occidentale del Rio Ozama, che sorge dove il fiume profondo sfocia nelle acque del Mar dei Caraibi. La Zona Colonial comprende all’incirca 11 isolati da est a ovest e altrettanti da sud a nord, e le sue strade (un misto di strade lastricate e asfaltate) seguono il classico modello a griglia europeo. Per legge, nessun edificio della Zona Colonial può superare i tre piani di altezza.
Dal punto di vista storico, Santo Domingo è stata la prima città europea delle Americhe, e per anni non ha avuto rivali importanti nel Nuovo Mondo in quanto sede del potere spagnolo nelle Indie occidentali. Per tre decenni l’area nota oggi come Zona Colonial (che allora abbracciava l’intera città) fu il punto di sbarco delle navi spagnole, giunte qui in esplorazione dell’Europa mentre oggi si erge a monumento di un’epoca in cui la Spagna era una superpotenza a livello mondiale.
Quasi tutti gli edifici del quartiere coloniale hanno muri eretti nel XVI secolo. Molte delle facciate di questi edifici sono state modificate e talvolta sono stati aggiunti alcuni piani. Ovviamente nel corso dei secoli ci sono state variazioni negli
stili, nell ‘utilizzo delle strutture e nei materiali impiegati: per esempio, sono pochi gli edifici che possiedono ancora i tetti di tegole originari. Di seguito vengono descritti questi edifici e altre interessanti strutture coloniali che meritano particolare attenzione.

Powered by Qumana

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: